Non è tutto oro quello che luccica 2

Tanto per ribadire quanto avevo già detto, leggo su Levysoft e Melablog:

“Non vuoi che il tuo telefono sia un Pc. L’ultima cosa che vorresti è aver avviato tre applicazioni sul telefono e poi quando devi fare una telefonata scoprire che non funziona. Questi dispositivi sono più simili ad iPod che a computer”

e

“Il tuo telefono non deve essere una piattaforma aperta, ti serve che funzioni quando ne hai bisogno. E Cingular non vuole vedere il suo network della costa ovest cadere a causa di qualche danno causato da un’applicazione. Si tratta di device che devono funzionare, e questo non può essere garantito se ci installi qualsiasi software sopra. Questo però non significa che in futuro non potrete acquistare software aggiuntivo da installare, in futuro, da noi. E non significa nemmeno che dovremo scriverlo tutto noi quel software, ma significa che il sistema iPhone dovrà essere un sistema più controllato”.

Alcune cose posso anche essere condivisibili, ma i sistemi a prova di stupido non mi sono mai piaciuti se tu non sai fare una cosa non la devi fare non deve essere qualcuno a dirti che non la puoi fare, se la fai ti assumi rischi e conseguenze.
Io dico che un qualsiasi Mac user se la stessa proposta l’avesse fatta il vecchio Bil avrebbe gridato allo scandalo.

Annunci

Non è tutto oro quello che luccica

Interessante questo articolo di Antonio Dini su IPhone alcuni passi a mio avviso però rendono questa meraviglia meno appetibile:

La sincronizzazione può avvenire solo via cavo e solo utilizzando iTunes
, che si prende carica di trasferire tutte le informazioni necessarie (musica, video, contatto, mail etc)

utile avere il wifi e dover usare il cavo.

Non sarà possibile utilizzare applicazioni VoIP né, tantomeno, installare applicazioni di terze parti liberamente, ma sarà necessario passare attraverso iTunes e – probabilmente – uno speciale “negozio” per acquistarle.

Tu compri il telefono ma loro decidono cosa puoi metterci dentro.

…la risoluzione dello schermo è 320×480 con 160 ppi, mentre la batteria del telefono è – come per l’iPod – integrata e cambiabile solo da Apple.

non gli sono già bastati i casini che hanno avuto con le batterie dell’ipod?

Tag: IPhone

IPhone

Mantellini come al solito coglie subito il tallone d’Achille dell’IPhone.

Spero di non dover mai usare un IPhone dopo ever mangiato un panino alla marmellata.

Tag: